Per procedere con gli acquisti
occorre avere Javascript abilitato.

Controlla lo stato dei tuoi ordini
Invio concordato file
Invio concordato dati


Come fare un ordine
Preparere i file per la stampa
Tempi stampa e spedizione


Info pagamenti
Blog / F.A.Q.
Dove siamo

Condizioni di Utilizzo del Sito - Informativa privacy - Cookie policy - Condizioni di vendita





Torna all'indice
CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO E DICHIARAZIONE SULLA PROTEZIONE DEI DATI E CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI DATI PRESSO - WWW.MANIFESTINDIGITALE.IT
Versione 1/2018


1. Introduzione

Queste Condizioni di utilizzo e Privacy Policy, redatta da Tipografia Garofoli di Luigi
Garofili (quale proprietaria del sito www.manifestindigitale.it), ha ad oggetto le
condizioni di utilizzo del sito, la raccolta e l’utilizzo dei dati personali raccolti
attraverso il sito www.manifestiindigitale.it allo scopo di informare gli Utenti su quali
informazioni personali dell’Utente sono raccolte, come esse vengono utilizzate, quali
soggetti terzi possono avere accesso a tali informazioni e su come l’Utente può
accedere, aggiornare, o cancellare i propri dati personali. Essa è redatta nel rispetto
delle previsioni di legge italiana (d.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di trattamento
dati personali”) e della Direttiva EU 95/46/EC. Si raccomanda all’Utente di prendere
visione delle Condizioni di utilizzo e Privacy Policy prima di mettere a disposizione i
propri dati personali. Il Cliente può stampare o salvare questo documento utilizzando
la funzionalità del suo programma di servizio internet (=browser: di solito “file” >
“salvare come”). La presente Privacy Policy può essere modificata o aggiornata, in
tutto o in parte, dal Titolare in qualunque momento e la stessa diverrà vincolante una
volta pubblicata sul Sito nella presente sezione, senza che di queste circostanze
venga dato preavviso agli utenti e fermo restando l’onere di questi ultimi di visionarle
periodicamente prima di accedere ai contenuti del Sito. Il Cliente può scaricare il
documento anche in formato PDF e archiviarlo. Per aprire il file PDF è necessario
aver installato il programma gratuito Adobe Reader (al sito www.adobe.it) o
programmi paragonabili compatibili con il formato PDF.

1. Contenuto del Sito

1.1. Manifestiindigitale.it è un sito che consente agli utenti di acquistare on-line
prodotti tipografici e supporti rigidi per gli stessi. Prima di avvalersi dei vari servizi
disponibili sul Sito, il titolare invita ciascun utente ad esaminare con attenzione le
relative condizioni contrattuali e, in particolare le CGC Consumatori e CGC
Imprenditori; I documenti contrattuali poc’anzi indicati prevalgono sulle Condizioni di
Utilizzo in caso di eventuali discrasie, incongruenze e/o diversità.

1.2. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli intende offrire, tramite le pagine del Sito,
informazioni di carattere generale in relazione alla propria attività. Sebbene tali
informazioni vengano costantemente verificate ed aggiornate da personale
identificato da Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, il loro contenuto non deve essere
considerato né esaustivo né completo. Pertanto, l’utente che intenda fare
affidamento sulle informazioni riportate nel Sito è tenuto, comunque, a svolgere
un’autonoma ed ulteriore verifica della loro correttezza.

1.3. Analogamente, il materiale contenuto nel Sito è da considerarsi “on as is basis”,
con la conseguenza che potrebbe rivelarsi non adeguato e/o idoneo per specifici
scopi ed interessi perseguiti dal soggetto che accede alle sue pagine, oppure
potrebbe avere al suo interno elementi che, se riutilizzati, potrebbero determinare
violazioni di diritti di proprietà intellettuale in titolarità di terzi.

1.4. Sul Sito potrebbero, inoltre, essere presenti link collegati a siti internet in
titolarità di soggetti terzi (sulle modalità per creare tali link si rinvia al successivo
articolo 7). In tal caso, i collegamenti ipertestuali avranno unicamente la funzione di
facilitare la navigazione degli utenti, senza che vi sia alcun rapporto tra il contenuto
del Sito e quello presente nel sito terzo, che rimane, quindi, totalmente estraneo alla
sfera d’azione di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli.

1.5. Inoltre, la presenza di tali link non deve essere in alcun modo intesa come una
segnalazione, né, tantomeno, come una raccomandazione alla visita, da parte di
Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, dei siti web ad essi collegati. Sul punto, si
precisa che Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, non controlla né compie operazioni
di monitoraggio su tali siti web, come neppure sulle informazioni in essi presenti, con
la conseguenza che Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli non potrà essere ritenuta in
alcun modo responsabile dei relativi contenuti e/o delle regole da questi adottate,
neppure in relazione al trattamento dei dati personali degli utenti connessi alle
operazioni di navigazione.

1.6. Peraltro, Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli rende noto che non può influire in
alcun modo sulla struttura dei siti terzi collegati al Sito, né, tantomeno, avere
contezza della veridicità, correttezza ed adeguatezza dei materiali e/o delle
informazioni in essi contenuti, e ciò anche nell’ipotesi in cui sussistano dei rapporti
negoziali fra Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli ed il terzo titolare del sito
raggiungibile attraverso il link.

1.7. L’utente del Sito è l’unico ed il solo responsabile per l’uso dello stesso e dei suoi
contenuti. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, infatti, non potrà essere considerata
responsabile dell';uso non conforme alle norme di legge vigenti, del sito web e dei
contenuti da parte di ciascuno dei propri utenti.

1.8. In particolare, l’utente del Sito sarà l';unico ed il solo responsabile per la
comunicazione di informazioni e di dati non corretti, falsi o relativi a terzi soggetti,
senza che questi abbiano espresso il loro consenso, nonché in considerazione di un
uso non corretto degli stessi.

1.9. Infine, poiché ogni materiale sarà scaricato o altrimenti ottenuto attraverso l’uso
del servizio a scelta e a rischio dell’utente, ogni responsabilità per eventuali danni a
sistemi di computer o perdite di dati risultanti dalle operazioni di scarico ricade
sull’utente e non potrà essere imputata a Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli.
Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli declina ogni responsabilità per eventuali danni
derivanti dall';inaccessibilità ai servizi presenti sul sito o da eventuali danni causati da
virus, file danneggiati, errori, omissioni, interruzioni del servizio, cancellazioni dei
contenuti, problemi connessi alla rete, ai provider o a collegamenti telefonici e/o
telematici, ad accessi non autorizzati, ad alterazioni di dati, al mancato e/o difettoso
funzionamento delle apparecchiature elettroniche dell';utente stesso.

1.10. L’utente del Sito è responsabile della custodia e del corretto utilizzo delle
proprie informazioni personali, ivi comprese le credenziali che consentono di
accedere ai servizi riservati, nonché di ogni conseguenza dannosa o pregiudizio che
dovesse derivare a carico di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli ovvero di terzi a
seguito del non corretto utilizzo, dello smarrimento, sottrazione di tali informazioni.

2. Diritti di proprietà industriale e/o intellettuale

2.1. Tutti i contenuti del Sito sono protetti e tutelati dalle vigenti norme in materia di
diritto d’autore e di proprietà industriale e/o intellettuale. A titolo meramente
esemplificativo, e non esaustivo, per contenuto del Sito debbono intendersi, tra
l';altro: (a) testi; (b) immagini; (c) fotografie; (d) filmati; (e) banche dati;
(f) grafici e tabelle; (g) slogan; (h) riproduzioni audio; (i) disegni (animati o meno);
(j) qualunque rappresentazione grafica e/o di testo in genere, compresi menu,
pagine web, grafica, colori, schemi, strumenti, caratteri e design del Sito, diagrammi
e layout; (k) metodi, processi, funzioni e software utilizzati per il funzionamento del
Sito.
Non è, pertanto, consentito copiare e/o riprodurre, in tutto o in parte, in via
temporanea o permanente ed in qualsivoglia modo o forma, il contenuto del Sito
senza l’espressa autorizzazione di […], ovvero, ove del caso, degli autori titolari delle
singole opere presenti sul Sito medesimo.

2.2. Al contempo, tutti i marchi, nomi a dominio, denominazioni sociali, ditte ed
insegne presenti sul Sito sono in titolarità di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli o,
comunque, di terzi con cui Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli ha rapporti di
collaborazione a vario titolo, e, quindi, protetti dalla vigente normativa in materia di
segni distintivi. Ne è, pertanto, assolutamente vietata la riproduzione in ogni forma o
modo senza l’espressa autorizzazione di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli o del
relativo titolare, così come è da ritenersi altrettanto vietata la registrazione della
denominazione "manifestiindigitale.it" sotto qualunque top level domain.

2.3. Infine, Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli rende noto che è assolutamente
vietata l';utilizzazione di tutti i segni distintivi presenti sul Sito come metatags, ossia
come comandi di linguaggio html che, pur non comportando la visualizzazione o la
formattazione di un certo comando, forniscono in ogni caso istruzioni agli agenti
elettronici o ai motori di ricerca per aumentare la reperibilità di un sito diverso da
quello riconducibile a manifestiindigitale.it.

3. Caratteristiche del servizio

3.1. Pur adottando tutte le soluzioni dal punto di vista tecnologico più innovative ed
all';avanguardia per fare in modo che il Sito sia costantemente accessibile e privo di
difetti di ogni genere, Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli rende noto che lo stesso
potrebbe non essere raggiungibile e/o compatibile con i sistemi informatici utilizzati
per accedervi, né libero da errori, virus e/o ulteriori malfunzionamenti di tipo
informatico. Di conseguenza, chiunque accede al Sito riconosce ed accetta
espressamente che la sua utilizzazione deve pertanto intendersi compiuta “on as
available basis”.

3.2. Per qualsiasi problema riscontrato nell’utilizzo del Sito, gli utenti potranno inviare
una e-mail a info@manifestiindigitale.it disponibile anche sotto forma di link nella
home page del Sito o cliccando sul seguente link info@manifestiindigitale.it .

3.3. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli non assume alcuna responsabilità per
eventuali danni derivanti dall';inaccessibilità ai servizi presenti sul Sito
manifestiindigitale.it o da eventuali danni causati da virus, file danneggiati, errori,
omissioni, interruzioni del servizio, cancellazioni dei contenuti, problemi connessi alla

rete, ai provider o a collegamenti telefonici e/o telematici, ad accessi non autorizzati,
ad alterazioni di dati, al mancato e/o difettoso funzionamento delle apparecchiature
elettroniche degli utenti stessi.

4. Modalità di utilizzo del Sito

4.1. In aggiunta a quanto previsto al precedente paragrafo 2, Tipografia Garofoli di
Luigi Garofoli rende noto che il contenuto del Sito manifestiindigitale.it non può
essere, in tutto o in parte, copiato, riprodotto, ripubblicato, caricato, trascritto,
trasmesso o distribuito, in qualsiasi modo o forma, senza avere ottenuto la
preventiva autorizzazione scritta da parte di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, fatte
salve le attività di stampa, download e visualizzazione di parte del contenuto del Sito
compiute per scopi esclusivamente personali e non commerciali ed a condizione che
il materiale in questione non sia in alcun modo modificato e siano mantenute tutte le
informazioni relative ai diritti di proprietà intellettuale e/o industriale ivi apposte.

4.2. Al contempo, il contenuto del Sito non potrà, in tutto o in parte, essere diffuso
attraverso canali di comunicazione quali la Rete Internet, sistemi televisivi,
radiofonici o di qualunque altra natura in mancanza di preventiva autorizzazione
scritta da parte di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli.

4.3. Le informazioni ed i materiali contenuti nel Sito non potranno, inoltre, essere
utilizzati per scopi commerciali al fine di costituire banche dati di ogni tipo e genere,
né essere archiviati (in tutto o in parte) in banche dati preesistenti, sia accessibili
esclusivamente da parte del costitutore sia messe a disposizione di terzi. L’accesso
al Sito manifestiindigitale.it ed il relativo utilizzo, inclusa la visualizzazione delle
pagine web che lo compongono, le comunicazioni con Tipografia Garofoli di Luigi
Garofoli, la possibilità di scaricare informazioni sui prodotti e l';acquisto degli stessi
tramite il Sito manifestiindigitale.it costituiscono attività condotte esclusivamente per
uso personale.

4.4. Gli utenti saranno i soli ed unici responsabili dell';utilizzo del Sito e della fruizione
dei relativi contenuti. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli non potrà, quindi, essere
considerata in alcun modo responsabile qualora gli utenti utilizzino il Sito ovvero le
informazioni in esso contenute in maniera non conforme alle normative vigenti.

4.5. Inoltre, fermo restando quanto precisato all’inizio del presente paragrafo, in caso
di download di contenuti del Sito da parte degli utenti, ogni responsabilità per
eventuali danni a sistemi informatici e/o per perdite di dati risultanti dalle operazioni
di scarico ricadrà sugli utenti medesimi e non potrà in alcun modo essere imputata a
Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli.

5. Obblighi a carico degli utenti del Sito

5.1. Chiunque accede al Sito implicitamente dichiara di essere maggiorenne e si
impegna a: (a) non utilizzare il Sito ed il materiale in esso contenuto per scopi illeciti
o comunque contrari alle vigenti norme di legge; (b) mantenere un comportamento
diligente ed in buona fede durante la navigazione sul, e nell’utilizzo del, Sito; (c)
avvalersi del Sito solo per beneficiare dei relativi servizi ai sensi delle Condizioni
Generali di Vendita e del Contratto di Convenzione con Tipografia Garofoli di Luigi
Garofoli; (d) non utilizzare le informazioni presenti sul Sito per finalità illecite o,

comunque, in violazione di diritti di terzi; (e) non interagire con, ovvero effettuare
acquisti tramite, il Sito affermando di stare agendo in nome e per conto di un
soggetto terzo, laddove non abbia alcuna autorità per vincolare quest’ultimo.
5.2. Gli utenti si impegnano a non utilizzare il Sito – ovvero a non permettere ad
alcun soggetto terzo di utilizzare il Sito – al fine di: (a) alterare, violare, disabilitare o
distruggere le protezioni presenti sul Sito o testarne la vulnerabilità; (b) interferire in
qualsivoglia modo con la navigazione sul Sito o con il godimento dei servizi offerti da
[…] da parte degli altri utenti ponendo in essere, a titolo esemplificativo e non
esaustivo, tentativi di sovraccaricare il sistema, il Sito medesimo od inserendovi
virus; (c) accedere ai servizi offerti da […] da una piattaforma diversa dalla Home
Page; (d) tentare di eludere le misure di sicurezza del Sito ovvero violare la rete su
cui quest’ultimo è presente, accedendo, inter alia, a dati non espressamente
destinati agli utenti stessi ovvero sondando la sicurezza di altre reti (ad esempio
tramite “port scanning”); (e) effettuare qualsiasi forma di monitoraggio di rete che
intercetti dati non espressamente destinati al singolo utente; (f) inviare e-mail non
richieste, incluse "junk mail" o altri materiali pubblicitari a persone che non li hanno
espressamente richiesti. Nello specifico, agli utenti è fatto espresso divieto di inviare
in massa grandi quantità di messaggi di posta non richiesti ("bulk mail"), inclusi
messaggi relativi a pubblicità commerciali, annunci promozionali o informativi e
censimenti politici o religiosi; (g) inviare o ricevere informazioni e/o contenuti: che
siano tecnicamente dannosi (inclusi, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo,
virus informatici, logic bombs, cavalli di Troia, worms, componenti dannosi, dati
corrotti o altri software malevoli); che possano causare disturbo, incidenti o
turbamenti ingiustificati; che siano atti ad intercettare o tentare di intercettare
comunicazioni trasmesse tramite sistemi di telecomunicazioni; che abbiano come
intento quello di intraprendere qualsivoglia finalità fraudolenta.

5.2. Ogni utente si impegna, ove riscontrasse, e/o venisse a conoscenza di, una
qualsiasi delle summenzionate circostanze, a comunicarlo a Tipografia Garofoli di
Luigi Garofoli inviando tramite e-mail a info@manifestiindigitale.it disponibile anche
sotto forma di link nella home page del Sito o cliccando sul seguente link
info@manifestiindigitale.it .

6. Linking e Framing

6.1. Non è in alcun modo consentito creare link di collegamento alla Home Page né,
tantomeno, a pagine interne e/o accessorie del Sito (c.d. "deep link") né agganciare
o presentare il contenuto del Sito manifestiindigitale.it all';interno di un altro sito web
(c.d. "framing"), senza la preventiva autorizzazione scritta di Tipografia Garofoli di
Luigi Garofoli.

6.2. Al fine di ottenere tale autorizzazione scritta è necessario che gli interessati
trasmettano un’apposita richiesta a Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli tramite e-mail
a tipografia@garofoli.net disponibile anche sotto forma di link nella home page del
Sito o cliccando sul seguente link info@manifestiindigitale.it.

6.3. In tale richiesta devono essere indicati: (a) i dati del soggetto responsabile degli
aspetti tecnici di gestione dei link di collegamento (incluso l';indirizzo e-mail ed il
numero di telefono); (b) i dati del richiedente; (c) l';indicazione dell';indirizzo web del
sito ove verrà creato il link di collegamento con la Home Page;
(d) qualsiasi ulteriore informazione sia ritenuta utile al fine di ottenere
l';autorizzazione da parte di Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli.

6.4. Ove autorizzata da Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, la creazione di un link di
collegamento alla Home Page attribuisce al soggetto richiedente una licenza non
esclusiva e non trasferibile per l';utilizzo della denominazione “manifestiindigitale.it” al
solo ed esclusivo scopo di creare un collegamento ipertestuale dal sito in titolarità di
tale soggetto al Sito, con espressa esclusione di qualsivoglia altro utilizzo. In ogni
caso, Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli riconosce esclusivamente la possibilità di
creare un link di collegamento con la Home Page e non con le pagine interne del
Sito.

6.5. La violazione di quanto previsto nel presente paragrafo configura una condotta
perseguibile anche sotto il profilo della concorrenza sleale, disciplinata dalle vigenti
norme in materia.

7. Materiale inviato a Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli tramite il sito
manifestiindigitale.it

7.1. L';invio a Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli tramite il sito manifestiindigitale.it –
a mezzo posta, via e-mail o tramite i link presenti nel Sito manifestiindigitale.it – di
qualsivoglia tipologia di materiale comporterà l’implicita autorizzazione a che lo
stesso venga liberamente riprodotto, usato, rivelato, mostrato, trasformato, utilizzato
da Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli per qualsivoglia finalità. Allo stesso modo,
fermo restando il rispetto del diritto morale d’autore, tutte le opere tutelate o tutelabili
dal diritto d’autore, ivi inclusi i testi, le idee, i disegni, i concetti, il know-how e/o le
conoscenze tecniche eventualmente contenuti nel materiale in questione, potranno
essere liberamente utilizzati e sfruttati economicamente da Tipografia Garofoli di
Luigi Garofoli per qualsiasi scopo ivi incluso, a titolo meramente esemplificativo e
non esaustivo, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti che
utilizzano tale materiale o ad esso connessi o collegati.

7.2. Tramite l';invio del materiale a manifestiindigitale.it ciascun utente dichiara e
garantisce di esserne l’esclusivo titolare, o comunque di avere ottenuto il diritto di
usare liberamente lo stesso, con conseguente totale esclusione del rischio che la
sua utilizzazione possa determinare violazione di diritti di ogni genere e sorta in capo
a terzi. Considerata la natura “aperta” della rete Internet, Tipografia Garofoli di Luigi
Garofoli raccomanda espressamente di non trasmettere attraverso i canali di
comunicazione telematici materiale che l';utente non consideri liberamente utilizzabile
da terzi.

8. Accesso al Sito dall’estero

Chiunque acceda al Sito da un paese diverso dall’Italia è tenuto a comportarsi nel
pieno rispetto delle Condizioni di Utilizzo e delle leggi vigenti in Italia e garantisce
espressamente che non utilizzerà il Sito ed il materiale in esso contenuto in maniera
tale da determinare una violazione delle leggi poc’anzi menzionate.

9. Modificazioni o integrazioni del Sito

Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli potrà in qualsiasi momento, in totale autonomia
ed a propria discrezione, sostituire, aggiungere, modificare e/o integrare il Sito e/o il
materiale in esso contenuto così come la tecnologia in esso utilizzata. A questo
proposito, Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli rende noto che tali attività potrebbero
comportare l';impossibilità temporanea o definitiva di accedere al Sito e/o al suo
contenuto.

10. Trattamento dei dati personali degli utenti

10.1. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli informa che i dati personali forniti dagli
utenti durante la navigazione sul Sito, in occasione della registrazione al Sito stesso
e/o dell’acquisto dei prodotti ivi presenti verranno trattati in conformità all’Informativa
Privacy che Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli invita a leggere con attenzione,
stampare e conservare.

10.2. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli raccomanda inoltre la lettura
dell’Informativa relativa ai cookie, in quanto contiene importanti indicazioni sui cookie
utilizzati dal Sito e sulle modalità attraverso cui gli utenti potranno esprimere, ovvero
negare, il consenso al loro impiego.

11. Invalidità di clausole

11.1 L’eventuale invalidità o inefficacia di una singola pattuizione negoziale non
inficia, né inficerà, le altre previsioni contenute nelle Condizioni di Utilizzo.

12. Comunicazioni

12.1. Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli è molto attenta alle esigenze degli utenti.
Per suggerimenti, richieste di chiarimenti o informazioni o segnalazioni di eventuali
malfunzionamenti è possibile inviare una e-mail a tipografia@garofoli.net disponibile
anche sotto forma di link nella home page del Sito o cliccando sul seguente link
info@manifestiindigitale.it.

14. Legge Applicabile – Foro Competente

Le Condizioni di Utilizzo devono intendersi disciplinate esclusivamente dalla legge
italiana.
Qualunque controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione alle
Condizioni di Utilizzo, comprese quelle inerenti la loro validità, efficacia,
interpretazione ed esecuzione sarà di competenza esclusiva del Foro di Ancona.

Torna all'indice

INFORMATIVA PRIVACY



Ai sensi dell'art. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice Privacy”), dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679 del 2016 (il “Regolamento Privacy”), nonché della Raccomandazione n. 2 del 2001 adottata ai sensi dell’art. 29 della Direttiva n. 95/46/CE, la TIPOGRAFIA GAROFOLI DI LUIGI GAROFOLI intende informare Te e tutti gli utenti e/o visitatori del sito www.manifestiindigitale.it (rispettivamente gli “Utenti” e il “Sito”), in merito all’utilizzo dei dati personali, dei log files e dei cookies raccolti tramite il Sito medesimo.

1. Titolare e responsabile del trattamento dati personali.

Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, con sede a Sassoferrato (AN), in Via Decio Mure n. 14, in persona del titolare Sig. GAROFOLI LUIGI, nato a Sassoferrato (AN), in data 28.12.1958 ed ivi residente in Piazza Salvi n. 22 – C.F. GRF LGU 58T28 I461O –, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Ancona al n. AN – 105592 del Registro delle imprese, codice fiscale e partita IVA n. 01042760429 è il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti su questo sito ai sensi e per gli effetti del Codice della Privacy. Conformemente all';impegno e alla cura che Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli dedica alla tutela dei dati personali, La informiamo sulle modalità, finalità e ambito di comunicazione e diffusione dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti, in conformità all';art. 13 del D. Lgs. 196/2003. Ai sensi dell’art. 4 del Codice della privacy, per dati personali si intendono le indicazioni in merito a situazioni oggettive o personali di una specifica persona fisica o di una persona fisica identificabile. Si tratta per esempio del nome, del numero di telefono, dell’indirizzo e di tutti i dati che vengono comunicati all’atto della registrazione e quando viene aperto un conto cliente. I dati statistici che si rilevavo ad esempio quando si visiti il nostro negozio online e che non sono riconducibili direttamente alla persona del Cliente, non fanno parte dei dati personali. Responsabile del trattamento dati personali è Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli, con sede a Sassoferrato (AN), in Via Decio Mure n. 14, in persona del titolare Sig. GAROFOLI LUIGI, nato a Sassoferrato (AN), in data 28.12.1958 ed ivi residente in Piazza Salvi n. 22 – C.F. GRF LGU 58T28 I461O –, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Ancona al n. AN – 105592 del Registro delle imprese, codice fiscale e partita IVA n. 01042760429, mail tipografia@garfoli.net. Qualsiasi richiesta relativa ai dati personali trattati da Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli potrà essere rivolta al Responsabile interno del Trattamento Dati Personali scrivendo all’indirizzo di posta elettronica tipografia@garofoli.net.

2. I dati personali che ci fornisci utilizzando il Sito: a che fine li trattiamo.

I Tuoi dati ci servono per consentirTi, attraverso l’utilizzo del Sito, di:
A) Perfezionare l’ordine di acquisto dei prodotti e/o servizi esposti attraverso il sito di e-commerce, per consentirci, una volta concluso il contratto di spedirvi il prodotto acquistato tramite corriere, nonché per curare gli aspetti amministrativo – contabili successivi all’acquisto;
B) aggiornamento, tramite e-mail, in merito a tutte le nostre eventuali iniziative promozionali e di marketing anche diretto, ivi incluse, a titolo esemplificativo, le informazioni riguardanti gli ultimi servizi offerti dall’attività commerciale, gli eventi e le campagne pubblicitarie organizzate dal Titolare, (la “Newsletter”);

I Tuoi dati vengono trattati per le seguenti finalità:

(1) - Adempiere all’esecuzione del contratto;
(2) - Adempiere agli obblighi di legge, anche amministrativi e contabili;
(3) - Effettuare la gestione tecnica del Sito;
(4) - Erogarti il servizio di Newsletter con l’invio di promozioni, offerte e sconti riservati (previo consenso facoltativo, libero e specifico);

Il trattamento dei dati per le finalità che precedono verrà effettuato in ossequio al Codice Privacy, al Regolamento Privacy e a tutte le specifiche normative di settore ivi incluso quanto previsto dalle “Regole del Garante per i programmi di fidelizzazione” del 24 febbraio 2005 e dalle “Linee guida in materia di trattamento di dati personali per profilazione on-line” del 19 marzo 2015.

In ossequio alle “Linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam” del 4 luglio 2013, evidenziamo che il consenso da Te eventualmente prestato per l'invio di comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing tramite strumenti automatizzati si estenderà anche alle modalità tradizionali di contatto.

I dati da Te forniti verranno trattati prevalentemente con strumenti informatici, ma anche in modo cartaceo, sotto l’autorità del Titolare del trattamento, da parte di soggetti specificamente incaricati, autorizzati ed istruiti al trattamento ai sensi dell’articolo 30 del Codice Privacy e degli articoli 28 e 29 del Regolamento Privacy. Ti informiamo che sono osservate idonee misure di sicurezza anche ai sensi degli artt. 5 e 32 del Regolamento Privacy per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

3. Natura obbligatoria o facoltativa del consenso per il conferimento dei dati, le conseguenze di un eventuale rifiuto e la base giuridica del trattamento

Sappi che per le finalità di cui ai punti (1), (2) e (3) del precedente art. 3, il conferimento dei Tuoi dati personali è obbligatorio in quanto in mancanza non potrai, tramite il Sito, usufruire dei Servizi Sito.

Invece, il conferimento dei tuoi dati personali non è obbligatorio, ma facoltativo per le finalità di cui al punto (4) del precedente art. 3. Il mancato conferimento dei dati per le finalità appena indicate non ci consentirà di fornirTi la Newsletter. A tal fine, potrai decidere liberamente se prestare o meno il Tuo consenso anche per tali finalità e senza che ciò inibisca la possibilità di accedere ai Servizi Sito.

RicordaTi che, in ogni caso ed in qualsiasi momento, potrai richiedere al Titolare la cancellazione dei Tuoi dati tramite una semplice comunicazione da inviarsi, senza particolari formalità, ai recapiti di cui al precedente art. 1.

Con riferimento alle finalità di cui ai punti (1), (2) e (3) del precedente art. 3, la base giuridica del trattamento è infatti determinata dal legittimo interesse di proporre in vendita i servizi ed i prodotti commercializzati nel sito E-commerce, ovvero l’esecuzione dei servizi forniti attraverso il Sito e da Te richiesti (ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lett. b del Regolamento Privacy e dell’articolo 24, comma 1, lett. b del Codice Privacy); invece, con riferimento alle finalità di cui al punto (4) del precedente art. 3, la base giuridica del trattamento è il tuo eventuale consenso espresso liberamente (ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lett. a del Regolamento Privacy e dell’articolo 23 del Codice Privacy).

4. A chi e in che ambito possiamo trasmettere i tuoi dati

I Tuoi dati potranno essere comunicati, all’interno dell’UE, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Codice Privacy e dal Regolamento Privacy, ai seguenti soggetti: (1) all’amministrazione finanziaria e/o altre autorità pubbliche, ove ciò sia imposto dalla legge o su loro richiesta;
(2) ai collaboratori esterni di cui il Titolare si avvale per lo svolgimento di adempimenti di natura amministrativa, fiscale e contabile;
(3) alle strutture, ai soggetti ed alle società esterne di cui il Titolare si avvale per lo svolgimento di attività connesse, strumentali o conseguenti all’esecuzione dei Servizi Sito - ivi incluso il servizio di archiviazione cloud computing, - all’invio della Newsletter;

5. I tuoi diritti

Ricordati che in qualsiasi momento potrai esercitare i diritti di cui all’art. 7 del Codice Privacy e di cui agli artt. 15, 16, 17, 18, 20 e 21 del Regolamento Privacy, inviando una comunicazione scritta ai recapiti del Titolare di cui al precedente art. 1 e, per l’effetto, ottenere:

  • la conferma dell'esistenza o meno di Tuoi dati personali con indicazione della relativa origine, verificarne l’esattezza o richiederne l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione;
  • l’accesso, la rettifica, la cancellazione dei dati o la limitazione del trattamento;
  • la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge.


Potrai, inoltre, opporti al trattamento dei dati che ti riguardano.

Con riferimento alla Newsletter, evidenziamo che il Tuo diritto di richiedere la cessazione del trattamento effettuato attraverso modalità automatizzate di contatto si estende anche a quelle tradizionali. Inoltre, resta salva per Te la possibilità di esercitare tale diritto solo in parte, ossia richiedendo l’interruzione, ad esempio, dell’invio di comunicazioni promozionali effettuato tramite uno o alcuni degli strumenti di contatto per i quali hai prestato il consenso.

6. Durata del Trattamento

Fatti salvi gli obblighi di legge, i dati personali saranno conservati per un periodo determinato, in base a criteri fondati sulla natura dei servizi forniti. Si precisa che i dati conservati per finalità di marketing (queste ultime inerente al servizio di Newsletter) saranno conservati ed utilizzabili fino a quando l’interessato non ne richieda la cancellazione (o l’esclusione dal servizio), esercitando i diritti consentiti dalla normativa vigente.

7. Misure di sicurezza

Attraverso il Sito i Tuoi dati sono trattati nel rispetto della legge applicabile ed utilizzando adeguate misure di sicurezza nel rispetto della normativa in vigore anche ai sensi degli artt. 5 e 32 del Regolamento Privacy.

In merito, si conferma, tra l’altro, l’adozione di opportune misure di sicurezza volte ad impedire accessi non autorizzati, furto, divulgazione, modifica o distruzione non autorizzata dei Tuoi dati.

8. L'informazione fornita e la protezione del minore e le modalità con cui è ottenuto il consenso dei titolari della responsabilità genitoriale sul minore.

L'informazione fornita e la protezione del minore e le modalità con cui è ottenuto il consenso dei titolari della responsabilità genitoriale sul minore. Il consenso al trattamento dei dati personali, raccolto presso il sito internet www.manifestiindigitale.it, è preceduto nella richiesta, presente nel form, di indicare se si è maggiori di età, tramite la spunta di una apposita casella, in caso contrario, la raccolta, il trattamento non vengono effettuati (così come non viene perfezionato il contratto) se non interviene il consenso da colui o coloro che hanno la responsabilità genitoriale sul minore.
Se il minorenne dovesse pertanto, nonostante le chiare indicazioni nelle informazioni richieste relative all’età, aver fornito false indicazioni per acquistare l’oggetto desiderato e/o per accedere ai dati desiderati, il Titolare del trattamento non potrà considerarsi responsabile, in quanto non ha alcuno strumento per verificare preventivamente la veridicità delle informazioni.

9. Modifiche all’Informativa Privacy

Il Titolare si riserva la facoltà di apportare modifiche alla presente Informativa Privacy. In tal caso ne verrai tempestivamente informato, nel momento in cui utilizzerai nuovamente il Sito.

Torna all'indice
Informativa relativa ai cookie
Cookie policy

Con la presente informativa estesa, la TIPOGRAFIA GAROFOLI DI LUIGI GAROFOLI intende informare Te e tutti gli utenti e/o visitatori del sito WWW.MANIFESTIINDIGITALE.IT (rispettivamente gli “Utenti” e il “Sito”), in merito all’utilizzo dei log files e dei cookies raccolti tramite il Sito medesimo.

1) Informazioni raccolte automaticamente dal Sito.

 

Come tutti i siti web anche il nostro Sito fa uso di log files, nei quali vengono conservate informazioni raccolte in maniera automatizzata durante le Tue visite. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito, infatti, acquisiscono automaticamente durante l’utilizzo alcune informazioni, la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Le informazioni raccolte sono le seguenti:

  • indirizzo Internet Protocol (IP) o il nome a dominio del dispositivo da Te utilizzato;
  • tipo di browser e parametri del dispositivo usato per connettersi al Sito;
  • gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste o il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server;
  • data e orario di visita;
  • eventualmente il numero di click;
  • il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.);
  • altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico del Tuo dispositivo.

Tali informazioni sono trattate in forma automatizzata e raccolte esclusivamente in forma aggregata al fine di verificare il corretto funzionamento del Sito.

2) Cookies

Nel Sito vengono utilizzati cookies. I cookies sono files di testo registrati su supporto informatico, che permettono di registrare alcuni parametri e dati comunicati al sistema informatico, attraverso il browser da Te utilizzato. Tali strumenti consentono pertanto un'analisi delle Tue abitudini nell'utilizzo del Sito, per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. 

I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.


Un altro tipo di cookie sono i cosiddetti "Flash Cookie" (Local Shared Objects), utilizzati all'interno di Adobe Flash Player per erogare alcuni contenuti, come video clip o animazioni, in modo da ricordare le impostazioni e preferenze. I Flash cookie sono archiviati sul dispositivo, ma sono gestiti attraverso un’interfaccia differente rispetto a quella fornita dal browser utilizzato.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).


Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: 

  • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito;
  • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito;
  • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti (più informazioni nel paragrafo Gestione dei cookie in basso).

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. Secondo il provvedimento (più informazioni nel paragrafo Gestione dei cookie in basso) l’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie".

In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

L’Utente è pertanto invitato a verificare sul sito della terza parte indicato nella tabella riportata di seguito.

3) Cookie installati su questo sito.

Per l’installazione dei Cookies tecnici non è richiesto il Tuo consenso. Per l’installazione dei Cookies di profilazione è richiesto il Tuo consenso: nel caso in cui non desideri che il Tuo device riceva e memorizzi i Cookies di profilazione, puoi modificare le impostazioni di sicurezza del Tuo broswer, come descritto infra. Infatti, attraverso le impostazioni del browser usato per navigare potrai decidere se cancellare e/o evitare l'installazione dei cookie sul device utilizzato.

Si precisa, tuttavia, che disattivando l’utilizzo dei Cookies di profilazione non potrai usufruire appieno di alcune funzioni del Sito.

Nel corso della navigazione del Sito, puoi ricevere sul Tuo terminale anche cookies che vengono inviati da siti o da web server diversi (di seguito “Terze Parti”).

Elenco dei cookie tecnici, di profilazione e di terze parti installati sul sito:

GA Audiences, utilizza cookie che consentono di studiare le statistiche del sito in termini di accessi, visualizzazioni, tempi di permanenza ecc.

Per maggiori informazioni consultare la pagina:

https://policies.google.com/privacy?gl=IT&hl=it

Per maggiori informazioni consultare la pagina:

Google analytics utilizza cookie che consentono di studiare le statistiche del sito in termini di accessi, visualizzazioni, tempi di permanenza ecc.

Per maggiori informazioni consultare la pagina:

https://policies.google.com/privacy?gl=IT&hl=it

Google map, utilizza cookie che consentono utilizza cookie che consentono di posizionare sulla mappa la localizzazione dell’impresa.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://policies.google.com/privacy?hl=it

Google fonts, utilizza cookie che consentono l’embed per poter utilizzare dei font che mette a disposizione google.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://policies.google.com/privacy?hl=it

Google search console è lo strumento per i webmaster, ma utile a conoscere la salute del proprio sito dando indicazioni importanti anche sull’indicizzazione SEO delle pagine web.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://policies.google.com/privacy?hl=it

Google recaptcha utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di un captcha di google per non far arrivare spam.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://policies.google.com/privacy

Google youtube utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità embed di video.

Per maggiori informazioni consultare la pagina:

https://support.google.com/youtube/answer/7671399?p=privacy_guidelines&hl=it&visit_id=0-636627521294193945-3692311511&rd=1

Google Tag manager, utilizza cookie che consentono di creare e aggiornare i tag per il sito web e le app per dispositivi mobili.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://policies.google.com/?hl=it

Facebook
Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca.

Per maggiori informazioni, consultare la pagina 

https://www.facebook.com/about/privacy 

Facebook Custom Audience, utilizza dei cookie per targetizzare utenti su Facebook ed indirizzare utenti verso il prodotto pubblicizzato.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://www.facebook.com/policies/cookies/

Facebook Pixel, utilizza dei cookie di monitoraggio delle conversioni di Facebook ed è uno strumento che consente di monitorare l'andamento di una campagna pubblicitaria Facebook e verificarne l’efficacia.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://www.facebook.com/policies/cookies/

Facebook Connect, utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di registrazione presso il sito mediante le credenziali già utilizzate per l’accesso a Facebook.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://www.facebook.com/policies/cookies/

Twitter
Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca.

Per maggiori informazioni, consultare le pagine: 

https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di- altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it

Google Doubleclick

DoubleClick utilizza i cookie per migliorare la pubblicità, e usa i cookie per la selezione della pubblicità in base a ciò che è pertinente per un utente e per impedire che l'utente visualizzi annunci già mostrati in passato.

Maggiori informazioni, anche in relazione alle modalità con le quali poter disattivare detti cookie, reperibili al seguente link: http://www.google.com/policies/technologies/ads/

Attraverso l'uso del Sito si considera accettato l’utilizzo dei Cookies e presTi il consenso al trattamento dei dati raccolti dalle Terze Parti.

Tawk.to

Tawk.to utilizza i cookie per inviare e ricevere messaggi tramite live chat.

Maggiori informazioni, anche in relazione alle modalità con le quali poter disattivare detti cookie, reperibili al seguente link: https://www.tawk.to/legal/

Attraverso l'uso del Sito si considera accettato l’utilizzo dei Cookies e presTi il consenso al trattamento dei dati raccolti dalle Terze Parti.

Paypal

Paypal utilizza i cookie per effettuare pagamenti on-line e non.

Maggiori informazioni, anche in relazione alle modalità con le quali poter disattivare detti cookie, reperibili al seguente link: https://www.paypal.com/myaccount/profile/flow/cookies/

Attraverso l'uso del Sito si considera accettato l’utilizzo dei Cookies e presTi il consenso al trattamento dei dati raccolti dalle Terze Parti.

4) Durata dei cookie

I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione.

I cookie possono essere:

  • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser;
  • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser.

5) Gestione dei cookie

In rispetto alle direttive del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196, di seguito "Codice") e, in particolare, agli artt. 13, comma 3 e 122, comma 1 e in riferimento al provvedimento di Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), puoi modificare in qualsiasi momento il consenso ai cookie direttamente da (creare link per gestione cookies).

La Tipografia Garofoli di Luigi Garofoli terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito.

L’Utente ha la facoltà in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dal Regolamento Privacy ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento.

Per esercitare tali diritti, scrivere a Tipografia Garofoli all'attenzione del Responsabile del trattamento dei dati presso la sede della medesima, anche via email all’indirizzo tipografia@garofoli.net.

Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser (sezione dedicata) oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte

Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti:

 

 

6) Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome

    1. Eseguire il Browser Chrome
    2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione

 

  • Selezionare Impostazioni

 

  1. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  2. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti”
  3. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
  • Consentire il salvataggio dei dati in locale
  • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
  • Impedire ai siti di impostare i cookie
  • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
  • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
  • Eliminare uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

Mozilla Firefox

  1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
  2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  3. Selezionare Opzioni
  4. Selezionare il pannello Privacy
  5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti”
  7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
  • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
  • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
  • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
  1. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
  • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
  • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

Internet Explorer

  1. Eseguire il Browser Internet Explorer
  2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
  3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
  • Bloccare tutti i cookie
  • Consentire tutti i cookie
  • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

Safari 6

  1. Eseguire il Browser Safari
  2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
  3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
  4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli.

Per maggiori informazioni visita la pagina https://support.apple.com/kb/ph21411?locale=it_IT.

 

Safari iOS (dispositivi mobile)

  1. Eseguire il Browser Safari iOS
  2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 
  3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre
  4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

Opera

  1. Eseguire il Browser Opera
  2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
  3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
  • Accetta tutti i cookie
  • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
  • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata

Torna all'indice
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DELLA TIPOGRAFIA GAROFOLI DI
LUIGI GAROFOLI PER IMPRENDITORI

I beni e servizi oggetto delle presenti Condizioni Generali sono posti in vendita da
TIPOGRAFIA GAROFOLI DI LUIGI GAROFOLI, con sede in Sassoferrato (AN),
Viale Decio Mure n. 14, in persona del titolare Sig. GAROFOLI LUIGI, nato a
Sassoferrato (AN), in data 28.12.1958 ed ivi residente in Piazza Salvi n. 22 – C.F.
GRF LGU 58T28 I461O –, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Ancona al n. AN – 105592
del Registro delle imprese, codice fiscale e partita IVA n. 01042760429, di seguito
indicata “Fornitore”.

Articolo 1 – Oggetto del contratto, Lingua.

1.1. Con l'espressione “contratto a distanza”, si intende qualsiasi contratto concluso
tra il Fornitore ed il Cliente non consumatore nel quadro di un regime organizzato di
vendita o di prestazione di servizi a distanza senza la presenza fisica e simultanea
del fornitore e del consumatore, mediante l’uso esclusivo di uno o più mezzi di
comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la
conclusione del contratto stesso.
1.2. Con l'espressione “Cliente” o “Imprenditore” si intende la persona fisica o
giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale,
artigianale o professionale.
1.3. Con l’espressione “fornitore” si intendono il soggetto indicato in epigrafe.
1.4. Tutte le forniture, le consegne e le offerte del fornitore si intendono effettuate dal
nostro negozio on-line “Manifestiindigitale.it o MiD” (di seguito denominato anche
solo “webshop”) esclusivamente sulla base delle presenti condizioni generali, ad
eccezione dei cosiddetti “ordini layout”.
1.5. Le condizioni contrattuali proposte dal Cliente non hanno validità alcuna, anche
in caso di mancata espressa contestazione da parte del Fornitore; il silenzio del
Fornitore non può essere mai interpretato come assenso o tolleranza alle condizioni
proposte dal Cliente.
1.6. I contratti con i Clienti si intendono conclusi esclusivamente in lingua italiana.

Articolo 2 – Conclusione del contratto.

2.1. I prodotti e servizi presentati sul “webshop” rappresentano solo un invito alla
trasmissione di offerte, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1336 c.c., non
costituiscono quindi né offerta né proposta vincolante. Resta nella discrezionalità del
Fornitore ogni decisione in merito all’accettazione delle eventuali proposte formulate
dal Cliente, come espressamente previsto al punto precedente.
2.2. Con la compilazione di un ordine nel webshop (che richiede il preventivo login e
l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Contratto), il Cliente trasmette
un’offerta vincolante per l’ordine del relativo prodotto/dei relativi prodotti o servizi. Il
Cliente è vincolato alla sua offerta sino al decorso del terzo giorno lavorativo
successivo al giorno di trasmissione dell’offerta.
2.3. Il Fornitore trasmette al Cliente subito dopo il ricevimento dell’offerta una
conferma a mezzo e-mail di ricevimento della medesima, che costituisce contestuale
accettazione della stessa nel solo caso di pagamento anticipato e contestuale
riserva di non accettazione mediante comunicazione da inviarsi entro 3 giorni
lavorativi.
2.4. I rapporti tra Fornitore e Cliente sono regolati esclusivamente dal contratto
concluso per iscritto, anche a distanza via fax o e-mail, e dalle presenti Condizioni
Generali di Contratto. Tali condizioni e il contratto contengono tutte le intese
raggiunte tra Cliente e Fornitore inerenti l’oggetto del contratto. Le intese verbali del
Fornitore precedenti alla conclusione del contratto non sono vincolanti. Le intese
verbali intercorse tra Cliente e Fornitore saranno sostituite da un ordine scritto
digitato nella schermata d’ordine predisposta on-line, salvo non diversamente
concordato. Integrazioni o variazioni del presente contratto e delle condizioni
generali si intendono effettuate esclusivamente in forma scritta a pena di nullità.
Fatta eccezione dei legali rappresentanti o dei procuratori, il personale di vendita
della Tipografia Garofoli non è autorizzato a stipulare accordi verbali che modifichino
o deroghino contratto e CGV. L’osservanza della forma scritta si ritiene integrata
mediante trasmissione dell’ordine e-mail. Non sono ammesse altre forme di
trasmissione.
2.5. In caso di ordini che prevedano la consegna a soggetti terzi, si considera come
“Cliente” ai fini del presente contratto il soggetto che effettua l’ordine. Qualora la
fornitura sia effettuata a favore dei terzi, o qualora il destinatario della consegna
utilizzi la merce oggetto della fornitura o ne faccia altri usi, sia il soggetto che ha
effettuato l’ordine che il terzo destinatario saranno entrambi considerati “Clienti” ai
fini delle presenti CGC. Con il conferimento dell’ordine, il Cliente garantisce
tacitamente di essere d’accordo con quanto previsto nel presente paragrafo.
2.6. Nel caso di ordini per conto di terzi, indipendentemente se sia stato effettuato in
nome proprio in nome altrui, sarà considerato come Cliente cumulativamente sia chi
ha eseguito l’ordine, sia il terzo destinatario della fattura. In caso di modifica del
destinatario della fattura successivamente all’emissione della stessa ciò comporta
l’accettazione tacita del suo contenuto da parte del nuovo destinatario. Conferendo
tale incarico il Cliente garantisce tacitamente che esiste l’accordo del destinatario
della fattura.

Articolo 3 – Salvataggio del testo contrattuale

3.1. Il Fornitore salva il testo del contratto ed invia al Cliente per e-mail i dati
dell’ordine. Le condizioni generali di contratto possono essere consultate in ogni
momento cliccando qui e comunque saranno allegate alla mail unitamente all’ordine
di riepilogo dell’ordine. In una implementazione futura, nel sito di vendita il Cliente
potrà prendere visione degli ordini precedenti dal suo account cliente.

Articolo 4 – Diritto di recesso.

4.1. Per i Clienti che sono Imprenditori e che agiscono nell’esercizio della propria
attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, non esiste un diritto
di recesso.

Articolo 5 – Prezzi, pagamento.

5.1. I prezzi includono l’imballaggio, la spedizione l’IVA e gli altri oneri, ma non la
spedizione a molteplici indirizzi di consegna. Le eventuali imposte doganali e altri
oneri similari sono a carico del Cliente. I prezzi non includono eventuali lavorazioni
aggiuntive (grafica, nobilitazioni od altri interventi/lavorazioni non presenti sul
webshop), i cui costi saranno concordati direttamente con il cliente successivamente
alla richiesta di quest’ultimi.
5.2. Se non è espressamente stato concordato diversamente, valgono i prezzi di
Tipografia Garofoli per le consegne dalla sua sede in Sassoferrato (AN).
5.3. Il personale tecnico e il personale addetto alla vendita non sono autorizzati a
ricevere il pagamento in contanti, ad eccezione di importi fino a € 2.999,99, per i
quali il personale rilascia una ricevuta di pagamento in contanti. Inoltre, i pagamenti
con effetto liberatorio sono solo quelli effettuati direttamente al Fornitore su un conto
bancario.
5.4 Il Fornitore si riserva espressamente di non accettare assegni o cambiali.
L’accettazione avverrà sempre solo a fini di pagamento. Le spese di sconti e spese
per le cambiali sono a carico del Cliente e devono essere corrisposte
immediatamente.

Articolo 6 – Esecuzione dell’ordine – liberatoria da parte del Cliente.

6.1. I dati devono essere forniti nei formati file e in base alle istruzioni relative ai file
di stampa indicati dal Professionista. A tal fine è assolutamente necessario fare
riferimento alla pagina: http://www.manifestiindigitale.it/page97/page23/index.html.
Per file in formato diverso, il Fornitore non può garantire al Cliente un servizio
corretto, salvo questo formato venga approvato per iscritto dal Professionista. Il
Cliente risponde integralmente dell’esattezza di questi dati, anche in presenza di
errori nella trasmissione o nei supporti dati, che non siano però imputabili al
Professionista.
6.2. Il Fornitore non ha l’obbligo di sottoporre a verifica ogni caso fornita dal Cliente o
di un terzo da questi designato, ciò valendo anche per i dati ed i supporti dati. Per le
trasmissioni dei dati il Cliente deve far uso, prima di ogni invio, di programmi di
protezione anti virus per computer, del più recente livello tecnico. La protezione dei
dati è competenza esclusiva del Cliente. Il Fornitore è autorizzato ad effettuare delle
copie dei dati.

Articolo 7 – Illegittimo rifiuto di ricevere la merce – penale.

7.1. Se il ricevimento della merce viene rifiutato senza giusto motivo, il Fornitore
matura una penale a suo favore di € 100,00, salvo il maggior danno. Tale importo
non è gravato da IVA. Il Cliente ha sempre la possibilità di dimostrare il minor danno.
Il Fornitore ha pure la possibilità di dimostrare il maggior danno da reclamare. La
merce – l’importo dovuto secondo contratto viene fatturata indipendentemente da
quanto sopra indicato.

Articolo 8 – Consegna- tempo di consegna – consegna parziale – forza
maggiore.

8.1 La consegna viene effettuata, nei tempi indicati nel Webshop, prevalentemente
entro il territorio italiano. In caso di spedizione fuori del territorio italiano valgono le
condizioni di vendita previste dal presente contratto e regolate dalla legge italiana.
8.2. Per calcolare il giorno di invio occorre far riferimento alla ricezione della mail di
inizio lavoro, ovvero la mail che viene spedita al Cliente per comunicare che i file
inviati sono stati correttamente processati, lavorati, ritenuti idonei per la stampa e
che quest’ultima è in inizio esecuzione. La predetta mail di inizio lavoro viene inviata
massimo entro tre giorni lavorativi (da lunedì al venerdì) e comunque

successivamente al pagamento integrale della merce (inclusivo di IVA), salvo che il
cliente scelga di procedere con il pagamento in contrassegno. Nella modalità di
pagamento anticipato vale come data di pagamento il giorno di accredito sul conto di
Tipografia Garofoli. I tempi di consegna possono subire ritardi, i quali verranno
tempestivamente comunicati nei termini di invio della mail di inizio lavoro, per
oggettive difficoltà tecniche e/o in base al quantitativo dell’ordine effettuato.
8.3. Il Fornitore è autorizzato ad effettuare delle consegne parziali di prodotti che
possano essere utilizzati separatamente, ma che sono compresi in un unico ordine:
in tal caso il Fornitore sopporterà le maggiori spese di spedizione che ne
deriveranno, salvo diversamente concordato con il cliente.
8.4. Il Fornitore non è responsabile per impossibilità di consegna o per ritardi nella
consegna, qualora questi fossero causati da cause di forza maggiore, difficoltà
tecniche o da altri eventi non prevedibili al momento della conclusione del contratto
(p.e. guasti funzionali di ogni genere, difficoltà nell'approvvigionamento di materiali o
energia, ritardi nei trasporti, scioperi, serrate legittime, mancanza di forza lavoro, di
energia o di materie prime, difficoltà nel procurarsi le necessarie autorizzazioni delle
autorità, interventi delle autorità ovvero il mancato, non conforme o non puntuale
rifornimento da parte dei fornitori), non imputabili al Fornitore. Se tali eventi rendano
notevolmente difficoltosa al Fornitore la fornitura o la prestazione e l'impedimento
non sia solo di durata temporanea, il Fornitore ha titolo di recedere dal contratto. Per
gli impedimenti di durata temporanea, i termini di fornitura e prestazione saranno
prorogati o differiti per la durata dell'impedimento, più un congruo termine
d'avviamento. Per quanto a seguito del ritardo non sia ipotizzabile per il Committente
accettare la fornitura o la prestazione, lo stesso potrà recedere dal contratto con
immediata dichiarazione scritta nei confronti del Contraente.
8.5. Se l’impedimento perdura per oltre un mese e comunque non è inferiore a 15
giorni, il Committente ha diritto, posta una congrua nuova scadenza, a recedere dal
contratto per la parte di esso non ancora adempiuta. Se il termine di consegna viene
prorogato ovvero se il Fornitore è liberato dalle proprie obbligazioni, il Committente
non potrà avere alcun diritto di risarcimento danni. Il Fornitore potrà appellarsi alle
circostanze ricordate, solo se ne informi tempestivamente il Cliente.

Articolo 9 – Modifiche successive, prelavorazioni.

9.1. Sono posti a carico del Cliente i costi per le modifiche dell’ordine effettuate dopo
l’invio dello stesso da parte del Cliente.
9.2. Le modifiche dei dati consegnati o trasmessi, o per simili lavorazioni aggiuntive,
che vengono chieste dal Cliente, sono conteggiate separatamente.
9.3. Il Fornitore è autorizzato, ma non obbligato, ad effettuare autonomamente le
necessarie lavorazioni, in particolare sui dati forniti o trasmessi dal Cliente senza
interpellarlo, se ciò viene fatto nell’interesse economico del Cliente o è funzionale al
rispetto della data di esecuzione dell’incarico. Qualora i dati del Cliente non
corrispondessero alle indicazioni del Fornitore e vi fossero errori nel prodotto finale,
non sussiste alcuna responsabilità in capo al Professionista. Il Cliente dichiara
espressamente che questi lavori avvengono a suo rischio. È, pertanto, escluso ogni
tipo di contestazione.
Questi lavori vengono conteggiati in base al tempo necessario.

Articolo 10 – Revoca dell’ordine, costi.

10.1. Nel caso di revoca dell’ordine da parte del Cliente o di mancata trasmissione
dei dati di stampa entro il termine contrattualmente previsto, spetta al Fornitore una
commissione per la lavorazione di € 10,00 + IVA, qualora la modalità di pagamento
prescelta sia la carta di credito.
10.2. La revoca dell’ordine è possibile esclusivamente prima del ricevimento della
mail di inizio lavoro inviata dal fornitore. È esclusa la possibilità di revoca in uno stato
di lavorazione successivo a quello sopra precisato.
10.3. Le revoche possono essere richieste solo dal Cliente direttamente ed
esclusivamente attraverso messaggio mail all’indirizzo tipografia@garofoli.net o
info@manifestiindigitale.it.

Articolo 11 – Spedizione – Passaggio del rischio – Luogo di adempimento.

11.1. Ove non diversamente concordato in maniera espressa, il Fornitore determina
secondo la propria discrezionalità la modalità di spedizione più adatta e l’impresa di
trasporti.
11.2. Il rischio passa al Committente al più tardi con la consegna dell'oggetto di
fornitura (dove fa fede l’avvio della procedura di carico) allo spedizioniere,
trasportatore o altrimenti a terzi designati all'effettuazione della spedizione. Ciò si
applica anche allorquando si effettuano forniture parziali o il Contraente abbia
assunto ancora altre prestazioni. Se la spedizione o la consegna ritarda per volere
del Committente o in seguito ad una circostanza, la cui origine è da ricercarsi presso
il Committente, il rischio passa al Committente con l'avviso di pronto alla spedizione.
I costi di magazzino successivi al passaggio del rischio sono sostenuti dal
Committente. In caso di stoccaggio da parte del Contraente, i costi di magazzino
comportano una percentuale dell'importo in fattura degli oggetti di fornitura da
immagazzinare, per ogni settimana trascorsa. Tipografia Garofoli si riserva il diritto di
far valere, dietro dimostrazione, ulteriori e maggiori spese di stoccaggio.
11.3. Luogo di adempimento di tutte le obbligazioni che derivano dal contratto è
Sassoferrato (AN).

Articolo 12 – Diritti del Cliente per vizi/garanzia.

12.1. Il Cliente è tenuto a verificare la conformità della merce in ogni caso senza
ritardo. Ogni rischio di errore si traferisce sul Cliente nel momento in cui lo stesso
dichiara di essere pronto per la realizzazione/per la stampa dei prodotti, a meno che
non si tratti di un errore sorto nel processo di realizzazione successivo
all’autorizzazione alla realizzazione/stampa o che era riconoscibile. Lo stesso vale
per tutte le dichiarazioni di liberatoria rilasciate dal Cliente.
12.2. Il Cliente decade da ogni diritto per eventuali vizi non occulti della merce,
qualora lo stesso non denunci il vizio al Fornitore nel termine di 14 giorni lavorativi
dalla consegna della merce.
12.3. L’obbligo di ispezione della merce riguarda anche i prodotti in fase di
prelavorazione e di lavorazione, inviati al Cliente per sottoporli a correzione.
12.4. Se la merce consegnata presenta dei vizi, il Cliente può chiedere al Fornitore
in prima battuta solo l’eliminazione dei vizi o la consegna di merce non viziata. Se
uno o entrambi di questi rimedi fossero impossibili o eccessivamente onerosi, il
Fornitore ha la facoltà di rifiutarli. Il Fornitore può in ogni caso rifiutare di provvedere
al rimedio richiesto dal Cliente se questi non ha adempiuto agli obblighi di
pagamento in maniera tale da coprire il valore della parte di prestazione viziata.
12.5. Sono a carico del Fornitore le spese necessarie per l’attuazione del rimedio, ed
in particolare le spese di trasporto, di viaggio, di lavorazione e del materiale; è
escluso che siano a carico del Fornitore le spese aggiuntive che sorgono per lo
spostamento della merce in un luogo diverso da quello stabilito per l’adempimento.
12.6. Se i rimedi previsti dall’art.12.4 non sono possibili o hanno arrecato notevoli
inconvenienti al Cliente, o se il Fornitore abbia rifiutato il rimedio indicato, il Cliente
può chiedere, a sua scelta – secondo quanto previsto dal diritto applicabile – la
risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo o il risarcimento dei danni o il
risarcimento delle spese inutilmente sostenute. Sono esclusi o limitati, in conformità
a quanto previsto all’articolo 14, diritti del Cliente ulteriori rispetto a quelli sopra
indicati derivanti dallo stesso titolo.
12.7. Il termine di garanzia è di due anni dalla consegna del bene. Se è necessario
un collaudo, il termine decorre dall’esecuzione del collaudo.
12.8. Nessuna delle clausole sopra indicate ha come scopo la modifica del regime
dell’onere della prova come previsto dalla normativa vigente e dall’interpretazione
data di Tribunali.

Articolo 13 – Caratteristiche specifiche della produzione – Reclami

13.1. Non potranno essere contestate dal Cliente differenze di lieve entità rispetto
all’originale che si venissero a creare in tutti i processi produttivi.
In particolare questo vale per:
– lievi differenze di colore tra due o più ordini,
– lievi differenze di colore rispetto ad un ordine precedente,
– lievi differenze di colore tra singoli fogli di stampa nell’ambito di uno stesso ordine,
– lievi tolleranze di taglio e di piega (= variazioni dal formato finale),
– lieve decentramento della verniciatura UV a zona (fino a 0,3 mm) rispetto al
soggetto di stampa.
Lo stesso vale, per motivi legati alla tecnologia utilizzata, per il confronto tra modelli
originali diversi, ad esempio bozze e output di stampa (anche se di realizzazione del
Professionista), e il prodotto finale.
13.2. Per motivi di produzione, non è possibile tener conto della direzione di fibra
della carta. Ne consegue che una lieve tendenza della carta a spaccarsi in fase di
piega o cordonatura come anche differenze di compattezza ovvero di rigidità del
prodotto sono fattori da preventivare ed accettare e, pertanto, non soggetti a
reclamo.
13.3. La fornitura non può essere contestata dal cliente se la merce viene fornita con
un margine di eccesso o difetto fino al 5%.
13.4. Nel caso in cui la natura del materiale impiegato non corrisponda a quella di
cui all’ordine, il Fornitore risponde limitatamente al valore dell’ordine.

Articolo 14 – Diritto di recesso e ulteriore responsabilità del Fornitore.

14.1. Il diritto legale di recesso del Cliente non può essere escluso, né limitato, a
parte nei casi previsti all’articolo 12. Allo stesso modo non possono essere esclusi o
limitati i diritti che spettano per legge o da contratto a Tipografia Garofoli.
14.2. Tipografia Garofoli risponde in maniera illimitata solo in caso di dolo o colpa
grave (anche per fatti commessi da parte dei suoi legali rappresentanti o dei suoi
collaboratori), nonché per i danni alla persona, che derivino da una violazione
colposa dei propri obblighi da parte di Tipografia Garofoli, o da una violazione dolosa
o colposa dei propri obblighi da parte dei legali rappresentanti e dei collaboratori di
Tipografia Garofoli. Tipografia Garofoli risponde parimenti in maniera illimitata nel
caso in cui abbia fornito delle garanzie specifiche e il vizio riguardi proprio uno degli
elementi garantiti. Non vi sono limitazioni nemmeno in caso di una fattispecie
generatrice di pericolo (ed in particolare secondo la disciplina in materia di tutela da
prodotti difettosi). Sono escluse tra le parti azioni di regresso per danni patiti da
utilizzatori terzi e consumatori come previste dell’art. 131 del Codice del Consumo
(Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206).
14.3. Nell’ipotesi di una diversa violazione colposa delle obbligazioni essenziali da
parte di Tipografia Garofoli, questo risponde limitatamente ai danni contrattualmente
prevedibili.
14.4. E’ esclusa ogni altra responsabilità del Fornitore – a prescindere da quale ne
sia il fondamento giuridico (in particolare in caso di violazione di obbligazioni
secondarie o accessorie del contratto, in caso di illeciti civili o di responsabilità ex
delicto).
14.5. Lo stesso (esclusioni, limitazioni e eccezioni) vale per i diritti derivanti da
responsabilità precontrattuale.
14.6. L’esclusione o la limitazione della responsabilità del Fornitore vale anche a
favore dei suoi preposti e legali rappresentanti.
14.7. Gli obblighi essenziali del contratto sono quelle obbligazioni che determinano
la causa ed il tipo del contratto e sul rispetto delle quali ciascuna parte può fare
affidamento; si tratta, cioè, dei diritti e doveri essenziali, che costituiscono i
presupposti per l’adempimento contrattuale e che sono indispensabili per il
raggiungimento dello scopo contrattuale.
14.8. Nessuna delle clausole sopra indicate ha come scopo la modifica del regime
dell’onere della prova come previsto dalla normativa vigente e dall’interpretazione
data di Tribunali.

Articolo 15 – Compensazione, restituzione del pagamento e cessione.

15.1 Il Cliente potrà procedere a compensazione tra crediti e debiti, solo quando
questi siano incontestati o legalmente accertati. Il Cliente ha diritto a trattenere
l’importo, anche nell’ipotesi in cui le sue pretese derivino dallo stesso rapporto
contrattuale.
15.2 Non è consentita la cessione del credito del Cliente vantato nei confronti del
Professionista.

Articolo 16 – Fatturazione elettronica.

16.1. Il Cliente acconsente alla trasmissione della fattura per via elettronica.
16.2. Le fatture vengono da noi emesse con riserva di possibili errori. Possiamo
emettere una nuova fattura corretta entro e non oltre due settimane dalla ricezione
della fattura da parte del Cliente. Il Cliente deve richiederci la modifica della fattura
per iscritto e indicare le voci di fattura contestate entro e non oltre il termine di sei
settimane. Allo scadere delle sei settimane dalla ricezione della fattura da parte del
Cliente, essa si considera accettata; in seguito non sarà più possibile apportare
alcuna modifica. Ciò si applica anche per modifiche richieste in merito all’intestatario
della fattura o all’indirizzo di fatturazione. Il periodo di due settimane non inficia
l'obbligo di pagamento né di denuncia dei vizi entro il termine di scadenza più breve
sancito nelle presenti Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 17 – Riservato dominio.

17.1. Il Fornitore si riserva la proprietà della merce consegnata, fino al pagamento
integrale del prezzo (IVA compresa) della merce da parte del Cliente.
17.2. Sino al pagamento integrale del prezzo ed al venir meno della riserva di
proprietà, il Cliente non potrà alienare o disporre altrimenti della proprietà della
merce.
17.3. In caso in cui vi fosse apprensione della merce, oggetto di riserva di proprietà
da parte di terzi – in particolare dell’Ufficiale Giudiziario nell’ambito di procedimenti di
esecuzione forzata – il Cliente deve fare presente dell’esistenza della riserva di
proprietà e deve immediatamente avvisare il Professionista, affinché questi possa far
valere i propri diritti.
17.4. In caso violazione delle obbligazioni contrattuali da parte del Cliente – in
particolare nel caso di mancato o ritardato pagamento – il Fornitore avrà diritto di
risolvere il contratto e di chiedere la consegna della merce oggetto di riserva di
proprietà.

Articolo 18 – Prassi commerciali.

Salvo diversa pattuizione tra il Fornitore e il Cliente, nella prassi commerciale si
applicheranno gli usi dell’industria tipografica (ad esempio: nessun dovere di rilascio
di semilavorati quali dati, litografie, o lastre zinco grafiche realizzati per il prodotto
finale).

Articolo 19 – Tutela dei dati e Supporto dati.

19.1. Tutti i materiali conferiti o trasmessi dal Cliente, in particolare, modelli, dati e
supporto dati, saranno archiviati dal Fornitore oltre la data di consegna del prodotto
finale solo a seguito di esplicito accordo e a fronte del pagamento di una
commissione. Qualora i materiali conferiti debbano essere assicurati, in mancanza di
accordo tra le parti, dovrà provvedervi il Cliente.
19.2. I dati su CD/DVD come anche altre documentazioni d‘ordine non potranno
essere restituiti.
19.3. Ai fini del trattamento dei dati personali e alla cookie policy si rinvia all’allegato,
di cui si prega di prendere visione, cliccando qui.

Articolo 20 – Diritti dei terzi, esenzione delle responsabilità.

20.1. Il Cliente garantisce che il progetto (ed in particolare dati di testo e di
immagini), contenuto e materiali vari, che vengono inviati al Fornitore, non violano
alcun diritto d’autore, marchio, brevetto, o altri diritti di natura intellettuale di terzi,
nonché ogni tipo residuale di diritti di terzi, tra cui i diritti della personalità.
20.2. Il Cliente dichiara in essere in possesso dei diritti di duplicazione e riproduzione
della documentazione e dei dati consegnati.
20.3. Il Cliente terrà indenne, a prima richiesta, il Fornitore e i suoi clienti da
rivendicazioni di terzi per violazioni di diritti di terzi e si obbliga a risarcire ogni danno
che sarà cagionato al Fornitore, tra cui anche i costi per la difesa legale e tecnica
(spese legali, spese giudiziali, e spese di consulenza).

Articolo 21 – Diritto applicabile, Foro competente.

21.1. Per le presenti Condizioni Generali di Contratto e qualsiasi rapporto giuridico
tra Fornitore e Cliente trova applicazione la legge della Repubblica Italiana.
21.2 Non trova applicazione la Convenzione delle Nazioni Unite per i contratti sulla
compravendita internazionale di merci dell’11.04.1980 (CISG).
21.3. Se il Cliente è un Imprenditore, o una persona giuridica di diritto di pubblico o
un fondo speciale di diritto pubblico, la competenza territoriale per le controversie
derivanti dal presente rapporto contrattuale è attribuita in via esclusiva al Tribunale di
Ancona. In tutte le altre ipotesi il Fornitore ha la facoltà di convenire alternativamente
il Cliente davanti ad ogni ulteriore Tribunale che sia competente in base alle norme
di legge.
21.4. Qualora una previsione delle presenti condizioni o una previsione negli
eventuali diversi accordi conclusi tra Cliente e Fornitore, dovesse essere o risultare
nulla, la validità di tutte le altre disposizioni o pattuizioni non ne sarà lesa.
21.5. Modifiche ed integrazioni delle presenti CGC sono ammesse solo in forma
scritta, a pena di nullità. Ciò vale anche per la modifica della presente clausola della
forma scritta.
Ai sensi per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c. si approvano espressamente le
seguenti clausole: 2) conclusione del contratto; 4) diritto di recesso; 6) esecuzione
dell’ordine – liberatoria da parte del cliente; 7) illegittimo rifiuto di ricevere la merce;
8) consegna – tempo di consegna – consegna parziale; 10) revoca dell’ordine; 12)
diritti del cliente per vizi/garanzia; 13) caratteristiche specifiche della produzione –
reclami; 14) diritto di recesso; 20) diritti dei terzi, estensione delle responsabilità; 21)
diritto applicabile, Foro competente e forma scritta.

Torna all'indice

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DELLA
TIPOGRAFIA GAROFOLI DI LUIGI GAROFOLI

PER CONSUMATORI

Premesse – Identificazione del Fornitore.

I beni ed i servizi oggetto delle presenti Condizioni Generali sono posti in vendita da
TIPOGRAFIA GAROFOLI DI LUIGI GAROFOLI, con sede in Sassoferrato (AN),
Viale Decio Mure n. 14, in persona del titolare Sig. GAROFOLI LUIGI, nato a
Sassoferrato (AN), in data 28.12.1958 ed ivi residente in Piazza Salvi n. 22 – C.F.
GRF LGU 58T28 I461O –, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Ancona al n. AN – 105592
del Registro delle imprese, codice fiscale e partita IVA n. 01042760429, di seguito
indicata come “Fornitore”.

Articolo 1. Oggetto del contratto, Lingua.

1.1. Con l'espressione “contratto a distanza”, si intende qualsiasi contratto concluso
tra il Fornitore ed il consumatore nel quadro di un regime organizzato di vendita o di
prestazione di servizi a distanza senza la presenza fisica e simultanea del fornitore e
del consumatore, mediante l’uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a
distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto
stesso.
1.2. Con l'espressione “Cliente” o “Consumatore” si intende il consumatore persona
fisica che compie l'acquisto, di cui al presente contratto, per scopi non riferibili
all'attività commerciale o professionale eventualmente svolta.
1.3. Con l’espressione “fornitore” si intendono il soggetto indicato in epigrafe.
1.4. Tutte le forniture, le consegne e le offerte del fornitore si intendono effettuate dal
nostro negozio on-line “Manifestiindigitale.it o MiD” (di seguito denominato anche
solo “webshop”) esclusivamente sulla base delle presenti condizioni generali, ad
eccezione dei cosiddetti “ordini layout”.
1.5. I contratti con i Clienti si intendono conclusi esclusivamente in lingua italiana.

Articolo 2. Conclusione del contratto.

2.1. I servizi e prodotti presentati sul nostro “webshop” rappresentano solo un invito
alla trasmissione di offerte, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1336 c.c., non
costituiscono quindi né offerta né proposta vincolanti. Resta nella discrezionalità del
Fornitore ogni decisione in merito all’accettazione delle eventuali proposte formulate
dal Cliente.
2.2. Con la compilazione di un ordine nel “webshop” (che non richiede
necessariamente il preventivo login, ma l’accettazione delle presenti Condizioni
Generali di Contratto), il Cliente trasmette un’offerta vincolante per l’ordine del
relativo prodotto/dei relativi prodotti o servizi. Il Cliente è vincolato alla sua offerta
sino al decorso del terzo giorno lavorativo successivo al giorno di trasmissione
dell’offerta.
2.3. Il Fornitore trasmette al Cliente subito dopo il ricevimento dell’offerta una
conferma a mezzo e-mail di ricevimento della medesima, che costituisce contestuale
accettazione della stessa nel solo caso di pagamento anticipato e contestuale
riserva di non accettazione mediante comunicazione da inviarsi entro 3 giorni
lavorativi.
2.4. Il personale di vendita del Fornitore non è autorizzato, in rapporto agli ordini
effettuati o nei formulari d’ordine compilati, a concludere accordi verbali diversi da
quanto riportato nelle presenti CGC. Tutti gli accordi che vengono raggiunti tra il
Fornitore e il Cliente, ai fini dell’esecuzione del contratto devono essere conclusi per
iscritto (e-mail).
2.5. Tutte le pattuizioni aggiuntive, modifiche ed integrazioni del contratto sono
valide solo se confermate per iscritto dal Professionista – Fornitore.
2.6. In caso di ordini che prevedano la consegna a soggetti terzi, si considera come
“Cliente” ai fini del presente contratto il soggetto che effettua l’ordine. Qualora la
fornitura sia effettuata a favore dei terzi, o qualora il destinatario della consegna
utilizzi la merce oggetto della fornitura o ne faccia altri usi, sia il soggetto che ha
effettuato l’ordine che il terzo destinatario saranno entrambi considerati “Clienti” ai
fini delle presenti CGC. Con il conferimento dell’ordine, il Cliente garantisce
tacitamente di essere d’accordo con quanto previsto nel presente paragrafo.
2.7. Nel caso di ordini per conto di terzi, indipendentemente se sia stato effettuato in
nome proprio in nome altrui, sarà considerato come Cliente cumulativamente sia chi
ha eseguito l’ordine, sia il terzo destinatario della fattura. In caso di modifica del
destinatario della fattura successivamente all’emissione della stessa ciò comporta
l’accettazione tacita del suo contenuto da parte del nuovo destinatario. Conferendo
tale incarico il Cliente garantisce tacitamente che esiste l’accordo del destinatario
della fattura

Articolo 3 – Salvataggio del testo contrattuale

3.1. Il Fornitore salva il testo del contratto ed invia al Cliente per e-mail i dati
dell’ordine. Le condizioni generali di contratto possono essere consultate in ogni
momento cliccando qui e comunque saranno allegate alla mail unitamente all’ordine
di riepilogo dell’ordine. In una implementazione futura, nel sito di vendita il Cliente
potrà prendere visione degli ordini precedenti dal suo account cliente.

Articolo 4 – Diritto di recesso.

4.1. Il diritto di recesso è escluso nel caso di contratti a distanza per la fornitura di
beni non preconfezionati e non lavorati, e per la cui produzione è stata determinante
una specifica scelta o personalizzazione del prodotto da parte del Consumatore, o
che sono stati confezionati chiaramente su misura in base alle esigenze personali
del Consumatore.
4.2. È escluso il diritto di recesso nel caso in cui il Cliente sia un soggetto non
consumatore, ai sensi della vigente normativa, e che quindi abbia agito nella
conclusione del contratto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale o
autonoma.
4.3 Modalità di esercizio del recesso: il Consumatore ha il diritto di esercitare il diritto
di recesso in relazione al contratto concluso entro il termine di 14 giorni lavorativi,
senza dover fornire alcuna motivazione. Il termine per l’esercizio del recesso è pari a
14 giorni lavorativi a decorrere dal giorno nel quale il Consumatore o un soggetto
dallo stesso designato, e diverso dal vettore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo
dei beni. Per esercitare il suo diritto di recesso, il Cliente deve informare il Fornitore
della sua decisione di esercitare il recesso dal contratto facendo pervenire a
Tipografia Garofoli di Garofoli Luigi, con sede in (60041) Sassoferrato (AN), Via
Decio Mure n. 14, email: tipografia@garofoli.net o info@manifestiindigitale.it, una
dichiarazione esplicita in tal senso (ad esempio, una lettera mandata per posta, pec
o una e-mail), utilizzando il seguente form cliccando (qui).
Il Cliente ha esercitato validamente il proprio diritto di recesso se la comunicazione
relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dal Cliente prima della scadenza
del periodo di recesso.
4.4. Qualora il Cliente eserciti il diritto di recesso, il Fornitore rimborserà tutti i
pagamenti effettuati, eventualmente comprensivi delle spese di consegna, senza
ritardo e comunque entro 14 giorni da quando è stata ricevuta la comunicazione di
recesso dal contratto. Il Fornitore eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di
pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale, a meno che non sia stato
espressamente convenuto diversamente dalle Parti. In nessun caso verranno posti a
carico del Cliente ulteriori costi che sono conseguenza del rimborso. Il Fornitore non
è tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora il Cliente abbia scelto
espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso offerto da
Tipografia Garofoli.
Il Fornitore può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il
Cliente non abbia dimostrato di averli rispediti, a seconda di quale situazione si
verifichi per prima.
A meno che il Fornitore si sia offerto di ritirare egli stesso i beni, il Consumatore
restituirà i beni o li consegnerà al Fornitore o a un terzo dallo stesso autorizzato
senza ritardo e in ogni caso entro 14 giorni dalla data in cui il Cliente ha comunicato
la decisione di recedere dal contratto. Il termine è rispettato se il Cliente rispedisce i
beni prima della scadenza dei 14 giorni, e sostiene solo il costo diretto della
restituzione dei beni. Il Cliente è responsabile unicamente della diminuzione di
valore dei beni risultante da una manipolazione degli stessi diversa da quella
necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

Articolo 5 – Prezzi, pagamento.

5.1. I prezzi includono l’imballaggio, la spedizione l’IVA e gli altri oneri, ma non la
spedizione a molteplici indirizzi di consegna. Le eventuali imposte doganali e altri
oneri similari sono a carico del Cliente. I prezzi non includono eventuali lavorazioni
aggiuntive (grafica, nobilitazioni od altri interventi/lavorazioni non presenti sul
webshop), i cui costi saranno concordati direttamente con il cliente successivamente
alla richiesta di quest’ultimi.
5.2. Se non è espressamente stato concordato diversamente, valgono i prezzi di
Tipografia Garofoli per le consegne dalla sua sede in Sassoferrato (AN).
5.3. Il personale tecnico e il personale addetto alla vendita non sono autorizzati a
ricevere il pagamento in contanti, ad eccezione di importi fino a € 2.999,99, per i
quali il personale rilascia una ricevuta di pagamento in contanti. Inoltre, i pagamenti
con effetto liberatorio sono solo quelli effettuati direttamente al Fornitore su un conto
bancario.
5.4 Il Fornitore si riserva espressamente di non accettare assegni o cambiali.
L’accettazione avverrà sempre solo a fini di pagamento. Le spese di sconti e spese
per le cambiali sono a carico del Cliente e devono essere corrisposte
immediatamente.

Articolo 6 – Esecuzione dell’ordine – liberatoria da parte del Cliente.

6.1. I dati devono essere forniti nei formati file e in base alle istruzioni relative ai file
di stampa indicati dal Professionista. A tal fine è assolutamente necessario fare
riferimento alla pagina: http://www.manifestiindigitale.it/page97/page23/index.html.
Per file in formato diverso, il Fornitore non può garantire al Cliente un servizio
corretto, salvo questo formato venga approvato per iscritto dal Professionista. Il
Cliente risponde integralmente dell’esattezza di questi dati, anche in presenza di
errori nella trasmissione o nei supporti dati, che non siano però imputabili al
Professionista.
6.2. Il Fornitore non ha l’obbligo di sottoporre a verifica ogni caso fornita dal Cliente o
di un terzo da questi designato, ciò valendo anche per i dati ed i supporti dati. Per le
trasmissioni dei dati il Cliente deve far uso, prima di ogni invio, di programmi di
protezione anti virus per computer, del più recente livello tecnico. La protezione dei
dati è competenza esclusiva del Cliente. Il Fornitore è autorizzato ad effettuare delle
copie dei dati.

Articolo 7 – Illegittimo rifiuto di ricevere la merce – penale.

7.1. Se il ricevimento della merce viene rifiutato senza giusto motivo, il Fornitore
matura una penale a suo favore di € 100,00, salvo il maggior danno. Tale importo
non è gravato da IVA. Il Cliente ha sempre la possibilità di dimostrare il minor danno.
Il Fornitore ha pure la possibilità di dimostrare il maggior danno da reclamare. La
merce – l’importo dovuto secondo contratto viene fatturata indipendentemente da
quanto sopra indicato.

Articolo 8 – Consegna – tempo di consegna – consegna parziale.

8.1 La consegna viene effettuata, nei tempi indicati nel Webshop, prevalentemente
entro il territorio italiano. In caso di spedizione fuori del territorio italiano valgono le
condizioni di vendita previste dal presente contratto e regolate dalla legge italiana.
8.2. Per calcolare il giorno di invio occorre far riferimento alla ricezione della mail di
inizio lavoro, ovvero la mail che viene spedita al Cliente per comunicare che i file
inviati sono stati correttamente processati, lavorati, ritenuti idonei per la stampa e
che quest’ultima è in inizio esecuzione. La predetta mail di inizio lavoro viene inviata
massimo entro tre giorni lavorativi (da lunedì al venerdì) e comunque
successivamente al pagamento integrale della merce (inclusivo di IVA), salvo che il
cliente scelga di procedere con il pagamento in contrassegno. Nella modalità di
pagamento anticipato vale come data di pagamento il giorno di accredito sul conto di
Tipografia Garofoli. I tempi di consegna possono subire ritardi, i quali verranno
tempestivamente comunicati nei termini di invio della mail di inizio lavoro, per
oggettive difficoltà tecniche e/o in base al quantitativo dell’ordine effettuato.
8.3. Il Fornitore è autorizzato ad effettuare delle consegne parziali di prodotti che
possano essere utilizzati separatamente, ma che sono compresi in un unico ordine:
in tal caso il Fornitore sopporterà le maggiori spese di spedizione che ne
deriveranno, salvo diversamente concordato con il cliente.
8.4. Il Fornitore non è responsabile per impossibilità di consegna o per ritardi nella
consegna, qualora questi fossero causati da cause di forza maggiore, difficoltà
tecniche o da altri eventi non prevedibili al momento della conclusione del contratto
(p.e. guasti funzionali di ogni genere, difficoltà nell'approvvigionamento di materiali o
energia, ritardi nei trasporti, scioperi, serrate legittime, mancanza di forza lavoro, di
energia o di materie prime, difficoltà nel procurarsi le necessarie autorizzazioni delle
autorità, interventi delle autorità ovvero il mancato, non conforme o non puntuale
rifornimento da parte dei fornitori), non imputabili al Fornitore. Se tali eventi rendano
notevolmente difficoltosa al Fornitore la fornitura o la prestazione e l'impedimento
non sia solo di durata temporanea, il Fornitore ha titolo di recedere dal contratto. Per
gli impedimenti di durata temporanea, i termini di fornitura e prestazione saranno
prorogati o differiti per la durata dell'impedimento, più un congruo termine
d'avviamento. Per quanto a seguito del ritardo non sia ipotizzabile per il Committente
accettare la fornitura o la prestazione, lo stesso potrà recedere dal contratto con
immediata dichiarazione scritta nei confronti del Contraente.
8.5. Se l’impedimento perdura per oltre un mese e comunque non è inferiore a 15
giorni, il Committente ha diritto, posta una congrua nuova scadenza, a recedere dal
contratto per la parte di esso non ancora adempiuta. Se il termine di consegna viene
prorogato ovvero se il Fornitore è liberato dalle proprie obbligazioni, il Committente
non potrà avere alcun diritto di risarcimento danni. Il Fornitore potrà appellarsi alle
circostanze ricordate, solo se ne informi tempestivamente il Cliente.

Articolo 9 – Modifiche successive, lavorazioni aggiuntive.

9.1. Sono posti a carico del Cliente i costi per le modifiche dell’ordine effettuate dopo
l’invio dello stesso da parte del Cliente.
9.2. Le modifiche dei dati consegnati o trasmessi, o per simili lavorazioni aggiuntive,
che vengono chieste dal Cliente, sono conteggiate separatamente.
9.3. Il Fornitore è autorizzato, ma non obbligato, ad effettuare autonomamente le
necessarie lavorazioni, in particolare sui dati forniti o trasmessi dal Cliente senza
interpellarlo, se ciò viene fatto nell’interesse economico del Cliente o è funzionale al
rispetto della data di esecuzione dell’incarico. Qualora i dati del Cliente non
corrispondessero alle indicazioni del Fornitore e vi fossero errori nel prodotto finale,
non sussiste alcuna responsabilità in capo al Professionista. Il Cliente dichiara
espressamente che questi lavori avvengono a suo rischio. È, pertanto, escluso ogni
tipo di contestazione.
Questi lavori vengono conteggiati in base al tempo necessario.

Articolo 10 – Revoca dell’ordine, costi.

10.1. Nel caso di revoca dell’ordine da parte del Cliente o di mancata trasmissione
dei dati di stampa entro il termine contrattualmente previsto, spetta al Fornitore una
commissione per la lavorazione di € 10,00 + IVA, qualora la modalità di pagamento
prescelta sia la carta di credito.
10.2. La revoca dell’ordine è possibile esclusivamente prima del ricevimento della
mail di inizio lavoro inviata dal fornitore. È esclusa la possibilità di revoca in uno stato
di lavorazione successivo a quello sopra precisato.
10.3. Le revoche possono essere richieste solo dal Cliente direttamente ed
esclusivamente attraverso messaggio mail all’indirizzo tipografia@garofoli.net o
info@manifestiindigitale.it.

Articolo 11 – Spedizione – Assicurazione – Luogo di adempimento

11.1. Ove non diversamente concordato in maniera espressa, il Fornitore determina
secondo la propria discrezionalità la modalità di spedizione più adatta e l’impresa di
trasporti.
11.2. Il rischio passa al Committente al più tardi con la consegna dell'oggetto di
fornitura (dove fa fede l’avvio della procedura di carico) allo spedizioniere,
trasportatore o altrimenti a terzi designati all'effettuazione della spedizione. Ciò si
applica anche allorquando si effettuano forniture parziali o il Contraente abbia
assunto ancora altre prestazioni. Se la spedizione o la consegna ritarda per volere
del Committente o in seguito ad una circostanza, la cui origine è da ricercarsi presso
il Committente, il rischio passa al Committente con l'avviso di pronto alla spedizione.
I costi di magazzino successivi al passaggio del rischio sono sostenuti dal
Committente. In caso di stoccaggio da parte del Contraente, i costi di magazzino
comportano una percentuale dell'importo in fattura degli oggetti di fornitura da
immagazzinare, per ogni settimana trascorsa. Tipografia Garofoli si riserva il diritto di
far valere, dietro dimostrazione, ulteriori e maggiori spese di stoccaggio.
11.3. Luogo di adempimento di tutte le obbligazioni che derivano dal contratto è
Sassoferrato (AN).

Articolo 12 – Diritti del Cliente per vizi/garanzia.

12.1. Il Cliente è tenuto a verificare la conformità della merce in ogni caso senza
ritardo. Ogni rischio di errore si traferisce sul Cliente nel momento in cui lo stesso
dichiara di essere pronto per la realizzazione/per la stampa dei prodotti, a meno che
non si tratti di un errore sorto nel processo di realizzazione successivo
all’autorizzazione alla realizzazione/stampa o che era riconoscibile. Lo stesso vale
per tutte le dichiarazioni di liberatoria rilasciate dal Cliente.
12.2. Il Cliente decade da ogni diritto per eventuali vizi non occulti della merce,
qualora lo stesso non denunci il vizio al Fornitore nel termine di 14 giorni lavorativi
dalla consegna della merce.
12.3. L’obbligo di ispezione della merce riguarda anche i prodotti in fase di
prelavorazione e di lavorazione, inviati al Cliente per sottoporli a correzione.
12.4. Se la merce consegnata presenta dei vizi, il Cliente può chiedere al Fornitore
in prima battuta solo l’eliminazione dei vizi o la consegna di merce non viziata. Se
uno o entrambi di questi rimedi fossero impossibili o eccessivamente onerosi, il
Fornitore ha la facoltà di rifiutarli. Il Fornitore può in ogni caso rifiutare di provvedere
al rimedio richiesto dal Cliente se questi non ha adempiuto agli obblighi di
pagamento in maniera tale da coprire il valore della parte di prestazione viziata.
12.5. Sono a carico del Fornitore le spese necessarie per l’attuazione del rimedio, ed
in particolare le spese di trasporto, di viaggio, di lavorazione e del materiale; è
escluso che siano a carico del Fornitore le spese aggiuntive che sorgono per lo
spostamento della merce in un luogo diverso da quello stabilito per l’adempimento.
12.6. Se i rimedi previsti dall’art.12.4 non sono possibili o hanno arrecato notevoli
inconvenienti al Cliente, o se il Fornitore abbia rifiutato il rimedio indicato, il Cliente
può chiedere, a sua scelta – secondo quanto previsto dal diritto applicabile – la
risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo o il risarcimento dei danni o il
risarcimento delle spese inutilmente sostenute. Sono esclusi o limitati, in conformità
a quanto previsto all’articolo 14, diritti del Cliente ulteriori rispetto a quelli sopra
indicati derivanti dallo stesso titolo.
12.7. Il termine di garanzia è di due anni dalla consegna del bene. Se è necessario
un collaudo, il termine decorre dall’esecuzione del collaudo.
12.8. Nessuna delle clausole sopra indicate ha come scopo la modifica del regime
dell’onere della prova come previsto dalla normativa vigente e dall’interpretazione
data di Tribunali.

Articolo 13 – Caratteristiche specifiche della produzione – Reclami.

13.1. Non potranno essere contestate dal Cliente differenze di lieve entità rispetto
all’originale che si venissero a creare in tutti i processi produttivi.
In particolare questo vale per:
– lievi differenze di colore tra due o più ordini,

– lievi differenze di colore rispetto ad un ordine precedente,
– lievi differenze di colore tra singoli fogli di stampa nell’ambito di uno stesso ordine,
– lievi tolleranze di taglio e di piega (= variazioni dal formato finale),
– lieve decentramento della verniciatura UV a zona (fino a 0,3 mm) rispetto al
soggetto di stampa.
Lo stesso vale, per motivi legati alla tecnologia utilizzata, per il confronto tra modelli
originali diversi, ad esempio bozze e output di stampa (anche se di realizzazione del
Professionista), e il prodotto finale.
13.2. Per motivi di produzione, non è possibile tener conto della direzione di fibra
della carta. Ne consegue che una lieve tendenza della carta a spaccarsi in fase di
piega o cordonatura come anche differenze di compattezza ovvero di rigidità del
prodotto sono fattori da preventivare ed accettare e, pertanto, non soggetti a
reclamo.
13.3. La fornitura non può essere contestata dal cliente se la merce viene fornita con
un margine di eccesso o difetto fino al 5%.
13.4. Nel caso in cui la natura del materiale impiegato non corrisponda a quella di
cui all’ordine, il Fornitore risponde limitatamente al valore dell’ordine.

Articolo 14 – Diritto di recesso e ulteriore responsabilità del Professionista.

14.1. Il diritto legale di recesso del Cliente non può essere escluso, né limitato, a
parte nei casi previsti all’articolo 12. Allo stesso modo non possono essere esclusi o
limitati i diritti che spettano per legge o da contratto al Professionista.
14.2. Il Fornitore risponde in maniera illimitata solo in caso di dolo o colpa grave
(anche per fatti commessi da parte dei suoi legali rappresentanti o dei suoi preposti),
nonché per i danni alla persona, che derivino da una violazione colposa da parte del
Professionista, o da una violazione dolosa o colposa da parte dei legali
rappresentanti e dei preposti del Professionista. Il Fornitore risponde parimenti in
maniera illimitata nel caso in cui abbia fornito delle garanzie specifiche e il vizio
riguardi proprio uno degli elementi garantiti.
14.3. Nell’ipotesi di una diversa violazione colposa delle obbligazioni essenziali da
parte del Professionista, questo risponde limitatamente ai danni contrattualmente
prevedibili.
14.4. E’ esclusa ogni altra responsabilità del Fornitore – a prescindere da quale ne
sia il fondamento giuridico (in particolare in caso di violazione di obbligazioni
secondarie o accessorie del contratto, in caso di illeciti civili o di responsabilità ex
delicto).
14.5. Lo stesso (esclusioni, limitazioni e eccezioni) vale per i diritti derivanti da
responsabilità precontrattuale.
14.6. L’esclusione o la limitazione della responsabilità del Fornitore vale anche
favore dei suoi preposti e legali rappresentanti.
14.7. Gli obblighi essenziali del contratto sono quelle obbligazioni che determinano
la causa ed il tipo del contratto e sul rispetto delle quali ciascuna parte può fare
affidamento; si tratta, cioè, dei diritti e doveri essenziali, che costituiscono i
presupposti per l’adempimento contrattuale e che sono indispensabili per il
raggiungimento dello scopo contrattuale.
14.8. Nessuna delle clausole sopra indicate ha come scopo la modifica del regime
dell’onere della prova come previsto dalla normativa vigente e dall’interpretazione
data di Tribunali.

Articolo 15 – Compensazione, restituzione del pagamento e cessione.

15.1 Il Cliente potrà procedere a compensazione tra crediti e debiti, solo quando
questi siano incontestati o legalmente accertati. Il Cliente ha diritto a trattenere
l’importo, anche nell’ipotesi in cui le sue pretese derivino dallo stesso rapporto
contrattuale.
15.2 Non è consentita la cessione del credito del Cliente vantato nei confronti del
Professionista.

Articolo 16 – Fatturazione elettronica.

16.1 Il Cliente acconsente alla trasmissione della fattura per mezzo di una delle
modalità elettroniche previste dalla normativa vigente.

Articolo 17 – Riservato dominio.

17.1. Il Fornitore si riserva la proprietà della merce consegnata, fino al pagamento
integrale del prezzo (IVA compresa) della merce da parte del Cliente.
17.2. Sino al pagamento integrale del prezzo ed al venir meno della riserva di
proprietà, il Cliente non potrà alienare o disporre altrimenti della proprietà della
merce.
17.3. In caso in cui vi fosse apprensione della merce, oggetto di riserva di proprietà
da parte di terzi – in particolare dell’Ufficiale Giudiziario nell’ambito di procedimenti di
esecuzione forzata – il Cliente deve fare presente dell’esistenza della riserva di
proprietà e deve immediatamente avvisare il Professionista, affinché questi possa far
valere i propri diritti.
17.4. In caso violazione delle obbligazioni contrattuali da parte del Cliente – in
particolare nel caso di mancato o ritardato pagamento – il Fornitore avrà diritto di
risolvere il contratto e di chiedere la consegna della merce oggetto di riserva di
proprietà.

Articolo 18 – Mezzi di produzione intermedi.

Il Fornitore non ha obbligo di consegna dei mezzi di produzione intermedi, quali dati,
liti o lastre tipografiche, che vengono utilizzati per la produzione del prodotto finito.
Sono possibili pattuizioni in deroga, che devono avere la forma scritta.

Articolo 19 – Tutela dei dati e Supporto dati.

19.1. Tutti i materiali conferiti o trasmessi dal Cliente, in particolare, modelli, dati e
supporto dati, saranno archiviati dal Fornitore oltre la data di consegna del prodotto
finale solo a seguito di esplicito accordo e a fronte del pagamento di una
commissione.
19.2. I dati su CD/DVD come anche altre documentazioni d‘ordine non potranno
essere restituiti.
19.3. Ai fini del trattamento dei dati personali e alla cookie policy si rinvia all’allegato,
di cui si prega di prendere visione, cliccando qui.

Articolo 20 – Diritti dei terzi, esenzione delle responsabilità.

20.1. Il Cliente garantisce che il progetto (ed in particolare dati di testo e di
immagini), contenuto e materiali vari, che vengono inviati al Professionista, non
violano alcun diritto d’autore, marchio, brevetto, o altri diritti di natura intellettuale di
terzi, nonché ogni tipo residuale di diritti di terzi, tra cui i diritti della personalità.
20.2. Il Cliente dichiara in essere in possesso dei diritti di duplicazione e riproduzione
della documentazione e dei dati consegnati.
20.3. Il Cliente terrà indenne, a prima richiesta, il Fornitore e i suoi clienti da
rivendicazioni di terzi per violazioni di diritti di terzi e si obbliga a risarcire ogni danno
che sarà cagionato al Professionista, tra cui anche i costi per la difesa legale e
tecnica (spese legali, spese giudiziali, e spese di consulenza).

Articolo 21 – Diritto applicabile, Foro competente e forma scritta.

21.1. Per le presenti Condizioni Generali di Contratto e qualsiasi rapporto giuridico
tra Fornitore e Cliente trova applicazione la legge della Repubblica Italiana.
21.2 Non trova applicazione la Convenzione delle Nazioni Unite per i contratti sulla
compravendita internazionale di merci dell’11.04.1980 (CISG).
21.3. Qualora una previsione delle presenti condizioni o una previsione negli
eventuali diversi accordi conclusi tra Cliente e Professionista, dovesse essere o
risultare nulla, la validità di tutte le altre disposizioni o pattuizioni non ne sarà lesa.
21.4. Modifiche ed integrazioni delle presenti CGC sono ammesse solo in forma
scritta. Ciò vale anche per le modifiche della forma scritta.
21.5. Foro competente: la competenza territoriale è del Giudice del luogo di
residenza o di domicilio del Cliente.
Ai sensi per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c. si approvano espressamente le
seguenti clausole: 2) conclusione del contratto; 4) diritto di recesso; 6) esecuzione
dell’ordine – liberatoria da parte del cliente; 7) illegittimo rifiuto di ricevere la merce;
8) consegna – tempo di consegna – consegna parziale; 10) revoca dell’ordine; 12)
diritti del cliente per vizi/garanzia; 13) caratteristiche specifiche della produzione –
reclami; 14) diritto di recesso; 20) diritti dei terzi, estensione delle responsabilità; 21)
diritto applicabile, Foro competente e forma scritta.

Controlla lo stato dei tuoi ordini
Invio concordato file
Invio concordato dati


Come fare un ordine
Preparere i file per la stampa
Tempi stampa e spedizione


Info pagamenti
Blog / F.A.Q.
Dove siamo

2016 © Manifesti in Digitale - Tipografia Garofoli - Tel. 0732.95159 - P.I. 01042760429 Scrivi a MiD